Elogio della lentezza

Elogio della lentezza

"Navigare"... Agli albori del web questo termine aveva un non so che di romantico. La connessione era regolata da modem a 56kb col loro tipico crepitio alla partenza. Ma in quei pochi kb ci sembrava di avere un mondo intero da poter esplorare e i browser ci davano corda dandosi nomi un po' altisonanti: lo stesso, odiato, "Internet Explorer" o…
“Si sta come/ d’inverno/ nella metro/ i consulenti”

“Si sta come/ d’inverno/ nella metro/ i consulenti”

Da qualche giorno è ricominciata la consulenza in azienda. La sveglia suona alle 6, la posticipo di 5 minuti e poi ancora altri 5. Ma poi devo alzarmi e infilarmi sotto la doccia bollente.
 E poi devo farmi un caffè, anzi due, che sennò chi si sveglia? La cosa che proprio non capisco è la fondamentale inutilità di doversi svegliare…
Come nasce un’idea: il risotto giallo.

Come nasce un’idea: il risotto giallo.

Nel 1574 Maestro Valerio di Fiandra, che chiameremo “Masto" per comodità, lavorava alle vetrate del Duomo di Milano e chiacchierava col suo assistente Zafferano (chiamato così per la sua mania di mettere il giallo ovunque). Masto: Zaff, non ti sembra di esagerare con tutto sto giallo? Zafferano*: Uè masto, ma voi che vulite? A me il giallo mi piace!  Masto: eh, va…
Vado, lo ammazzo e torno.

Vado, lo ammazzo e torno.

Capita spesso ultimamente di avere così poco tempo che, quando stacco gli occhi dal computer, vedo le cose che intorno cambiano e si consumano. La polvere si accumula, l'ulivo secca, le ragnatele aumentano, le lampadine si fulminano, il frigo si svuota. E tutto quello che faccio - che posso fare - è fare finta di niente. Perché ci sono momenti…
Rimedi per cromopatici cronici.

Rimedi per cromopatici cronici.

Ore 9.30: lo smartfòn deve alzarsi e prendermi a schiaffi, perché di uscire dal letto proprio non ne ho voglia. E come si fa, quando già sai che, ancora assonnata, apri le finestre e trovi sopra di te un cielo così monotono e piatto ad aspettarti? Sentire l'assenza dei colori è un problema. Soprattutto se vivi a Milano. Qui il cielo, da…
Voglio un nome da supereroe.

Voglio un nome da supereroe.

Anno 2005, corso di grafica: creazione di un nome e un marchio personale. PANICO! E ora?! Come mi chiamo?! Ma io voglio un nome da supereroe! In piena crisi mistica, a metà tra Aristotele e Socrate, giravo nella mia stanza chiedendomi: chi sono? dove vado? e mo' che faccio? cos'è la creatività per me? Non ci ho dormito su per una…
Obiettivo freelance

Obiettivo freelance

La prospettiva di gestire il proprio tempo in autonomia, di non avere orari e un capo che dica cosa fare, sono in genere i motivi che spingono a diventare freelance. Ma ci sono molti aspetti che non vengono presi in considerazione. Ad esempio non ci sono garanzie sul lavoro e bisogna contare solo sulle proprie forze. Inoltre, bisogna trovare sempre nuovi clienti,…